Il nostro cervello? Ama il contenuto…

By Massimo Facchinetti Content Marketing Nessun commento su Il nostro cervello? Ama il contenuto…

Oggi essere digitali vuol certamente dire mettere in circolo del contenuto e fare del Content Marketing, cioè creare contenuto giusto per le persone giuste al momento giusto…

Ma perchè il contenuto sta diventando sempre più importante?

In realtà il contenuto è importante da sempre, perchè risponde ad alcuni bisogni primitivi del nostro cervello. Il modo con cui noi siamo fatti, le nostre aspirazioni ed il senso stesso della nostra vita ci spingono a consumare contenuto che possa:

  • influenzarci (perchè abbiamo spesso bisogno di sapere come la pensano gli altri prima di prendere una posizione)
  • ispirarci (perchè è possibile che in alcuni momenti della nostra vita ci serva una forza esterna)
  • farci agire (per capire praticamente come fare le cose o per motivarci).

Ecco allora che alcuni contenuti possono per noi essere più importanti di altri e questo infografico pubblicato qualche anno fa si occupa di definire quali tipi di contenuti sono per noi più attrattivi di altri.

21-Types-Of-Content

 

E’ interessante anche sapere che, poichè oggi i contenuti esistono sotto varie forme, il nostro cervello non li processa tutti allo stesso modo e anzi funziona secondo logiche molto diverse. Conoscere quanto riportato nell’infografico seguente può aiutarci a disegnare forme diverse di contenuto a seconda di come pensiamo che la nostra audience potrebbe essere portata a reagire. L’articolo da cui è tratto fornisce anche alcune informazioni di dettaglio, noi ci limitiamo a rimandarvi a quel link

1608_ig_main-path_brains-and-content_v2

  • Share:

Leave a comment