Search & Find – la nuova era del Digital Marketing

By Massimo Facchinetti Content Marketing 1 commento su Search & Find – la nuova era del Digital Marketing

rsz_man-coffee-cup-pen

Search Engine Optimization è stato un grande cavallo di battaglia…

per migliaia di consulenti e aziende per anni e anni. Cosa è rimasto di queste esigenze e competenze? Ne abbiamo parlato illustrando come sia necessario oggi scrivere contenuti anche per andare incontro ai mutamenti dei fenomeni Web.

E’ diventato tutto più difficile oggi per una serie di ragioni:

  1. Le competenze SEO si sono evolute ed è più facile oggi trovare chi le padroneggia, dunque la concorrenza si è fatta forte anche se gli algoritmi sono cambiati
  2. C’è un altro concorrente forte che si è fatto strada e che si chiama Google AdWords. In alcuni casi le ricerche conducono a pagine dove lo spazio rimasto per risultati non a pagamento è davvero poco e l’attenzione tende a perdersi tra annunci e risultati organici
  3. Non da ultimo, le abitudini di consumo di contenuti su Internet sono cambiate, il traffico mobile ha superato quello desktop per la prima volta nel 2016 e chi usa mobile usa molto poco il browser…

Quindi non dobbiamo più fare SEO?

Al contrario, dobbiamo continuare a fare SEO ma anche altro.

Nell’epoca della mobilità e della moltiplicazione dei contenuti le persone tendono ad utilizzare per sempre più tempo un numero sempre minore di servizi, su cui tendono a ricercare tutti i contenuti che pensano di dover consumare.

Ecco dunque perché è sempre più importante che i nostri contenuti siano conosciuti, articolati e sempre aggiornati e siano presenti su quelle “app” che i consumatori finali (siano essi B2C o B2B) utilizzano, come i Social Media.

Cosa è fondamentale fare oggi ?

A) scrivere contenuti di interesse, sempre rinnovati, sempre in linea con gli interessi dei nostri potenziali clienti (Content Marketing)

B) fare in modo che questi contenuti siano ritrovabili sui Social Network (Social Media Marketing) ma anche che arrivino direttamente ai nostri target (Email Marketing o Mobile App Marketing)

C) Aggregare tutti questi sforzi con un’unica piattaforma di integrazione e raccolta dei risultati (Marketing Automation) che ci dica che cosa funziona, quando e con chi.

Non è sempre facilissimo ma almeno conosciamo la strada…

  • Share:
One comment

Leave a comment